Dall’hardware e consumer alla realizzazione di software e programmi per il settore caffeicolo

0
60

“MONDOVISION. La società di Isola del Liri un riferimento per i torrefattori italiani”

• NOTIZIARIO TORREFATTORI, giugno 2024, autore Alberto Medda Costella

“Le richieste delle torrefazioni sono cambiate. Fino a qualche tempo fa le loro attenzioni erano rivolte principalmente al controllo del cliente attraverso il monitoraggio dei beni dati in comodato e il rispetto dei consumi pattuiti nei contratti di fornitura. Il settore Ho. Re. Ca. rappresentava spesso quasi il 100% del mercato di riferimento, dove, a farla da padrone, era certamente il bar”, spiega Loreto Iacovella, direttore dell’area commerciale della Mondovision srl, con sede a Isola Del Liri, in provincia di Frosinone, cittadina ciociara nota per il suo favoloso centro storico a ridosso della spettacolare cascata.

“Procedure dedicate, messe a disposizione con i nostri software, consentivano di incrociare i dati delle vendite con le manutenzioni periodiche effettuate, evidenziando situazioni di mancato rispetto dei consumi stabiliti e comportamenti poco corretti. Questi aspetti, seppur ancora importanti e monitorati, sono stati affiancati da richieste maggiormente volte ad un controllo di gestione in azienda, controllo dei processi di produzione e potenziamento della forza vendite attraverso procedure software altamente innovative”.

La Mondovision nasce nel 1988 operando principalmente nel mercato dell’hardware e del consumer. Nel corso degli anni l’azienda segue le evoluzioni del settore IT, spostando il proprio focus nell’area software e servizi.
Dal 1993 diventa Business Partner della Zucchetti, oggi la prima software house italiana, e, nel corso degli anni consegue numerose certificazioni e sviluppa software gestionali per diversi settori merceologici.
La crescita dell’azienda e il suo fatturato sono stati costanti nel tempo, così come il numero delle unità lavorative, venticinque, che hanno portato nel 2023 all’investimento nella nuova sede di 550 mq², una struttura moderna e funzionale con soluzioni openspace che favoriscono le attività di lavoro in gruppo.
“Abbiamo maturato negli anni una lunga esperienza al fianco di aziende operanti in diversi settori: distribuzione, produzione, servizi, commercio, vendita, tentata vendita, professionisti, oltre che in numerosi enti pubblici.
Nel 2005 c’è stato però il nostro ingresso nel settore caffeario. Grazie all’esperienza maturata con una importante torrefazione, abbiamo dato il via allo sviluppo di un ERP su base Zucchetti Adhoc Revolution Espresso dedicato alla gestione di tutti i processi nelle aziende del settore caffeario”, riprende Iacovella.

Nel corso degli anni questo mercato ha assunto un ruolo sempre più importante per il business della Mondovision, tanto da raggiungere un elevato numero di clienti che contribuiscono alla continua evoluzione del prodotto, in linea con i cambiamenti di mercato. La loro prima esperienza ha fatto comprendere come le esigenze della Torrefazione in termini di gestione non potessero essere soddisfatte da un gestionale standard.
“Molti sono gli argomenti che devono essere gestiti con procedure sviluppate ad hoc per la gestione ottimale di tutta la filiera: controllo di gestione del cliente, tentata vendita e raccolta ordini, gestione premi e penali, gestione dei comodati e manutenzioni, contabilità industriale e controllo di gestione, eCommerce B2B, produzione e industria 4.0”.

Come detto da Iacovella, le necessità delle aziende e le loro richieste sono cambiate, soprattutto dopo il Covid. L’attenzione si è spostata anche verso il monoporzionato, dove è presente una forte concorrenza fra gli operatori. Questo nuovo mercato, insieme ad una ridotta marginalità, ha generato richieste specifiche per aumentare i volumi con la distribuzione nella Gdo, vendite on line, app specializzate e gestione del mercato estero, ma il vero cambiamento in atto è sul controllo dei costi e l’analisi dei dati in tutta la filiera produttiva. Richieste che possono essere soddisfatte solo con procedure specializzate di Controllo di Gestione e di Business intelligence, che consentono di mettere in relazione i dati di costi e ricavi in tempo reale per prendere decisioni veloci.


“Alla luce di quanto affermato in precedenza, la nostra azienda accompagna le nuove tendenze. Sono già state adeguate molte procedure che aiutano il torrefattore nella gestione dei nuovi mercati. I progetti principali oggi in atto riguardano il nuovo software di contabilità industriale e controllo di gestione: qui è stato da poco rilasciato un modulo integrato nel gestionale Adhoc Revolution Espresso, che attraverso strumenti di Business intelligence consente il completo controllo dell’azienda.
Stiamo lavorando molto anche nel settore delle app e nell’integrazione di software per L’ E-commerce e a breve sarà rilasciata l’app Selly per la vendita on line e la raccolta ordini, un’app personalizzata con il nome e brand del cliente, pubblicata su Google Play e App store”, conclude Iacovella.

Oggi Mondovision è presente in 11 regioni italiane e da azienda locale, grazie all’ingresso nel mercato caffeario, è diventata un riferimento nel campo dei torrefattori italiani, dove continua a perseguire l’obiettivo di fornire strumenti più evoluti che possano aiutare il cliente a raggiungere una completa digitalizzazione dei propri processi. La proposta e la migrazione verso soluzioni cloud è la vera sfida già in corso per garantire migliori prestazioni in ambito di sicurezza, flessibilità e lavoro in mobilità.