110 anni di carte e di storia

0
100

“SADOCH. Sviluppo raggiunto da nuove strategie commerciali
e dall’applicazione di tecnologie avanzate”

• NOTIZIARIO TORREFATTORI, luglio 2024, autore Alberto Medda Costella

La storia di Saul Sadoch S.p.A. è fatta di passione e dedizione al lavoro, di scelte e decisioni coraggiose che hanno portato la Società, oggi condotta dal Presidente Paolo Sadoch affiancato dai figli Davide e Cesare, ad eccellere nel mercato nazionale ed internazionale, valorizzando lo stile italiano conosciuto ed apprezzato nel mondo.
Il suo percorso comincia nell’aprile del 1914 quando, con una lettera in francese, Saul Sadoch – nonno dell’attuale Presidente – comunicava ufficialmente l’apertura a Trieste della sua «ditta di commercio carta, cartone e tutti gli articoli inerenti a questo settore».

L’Azienda muove quindi i suoi primi passi nella Trieste asburgica operando prevalentemente nel settore delle cartine per sigarette, tra cui le Riz Bravo ed i tubetti Rex. Gli articoli riscossero un grande successo, permettendo all’Azienda di farsi conoscere nel mercato, rappresentando per decenni i marchi di punta nel settore fumo.

Dopo gli anni difficili del secondo conflitto mondiale e dell’immediato Dopoguerra, sulla spinta di una graduale ripresa economica e dei consumi, cresceva anche in Italia la domanda di oggetti e prodotti che soddisfacessero le esigenze di rinnovamento e modernizzazione della società. Queste tendenze furono presto recepite dall’impresa triestina che si organizzò per diversificare la produzione ed avviare nuove strategie commerciali: dalla brillante intuizione di Emilio ed Ernesto, i figli di Saul, nacquero i fazzoletti multiuso “usa&getta”, la carta regalo e la carta rivesto, che proiettarono la Società nel mondo degli articoli monouso e della cartoleria. Sadoch raggiunse così ritmi di produzione molto elevati e un consistente ampliamento delle offerte commerciali che la consolidarono tra le maggiori imprese italiane del settore, con sbocchi di mercato nelle Americhe, in Australia e in Sud Africa. Vennero poi affiancate nuove e importanti produzioni, quali gli articoli per party e le borse regalo, che portarono ad una costante crescita a livello commerciale.

“Oggi l’Azienda, con sede e stabilimento a san Dorligo della Valle (TS)”, spiegano da Sadoch, “annovera tra le aziende del gruppo anche ELLEBI s.r.l., in provincia di Bergamo, che rappresenta da decenni una piccola e importante realtà produttiva nel mercato dei prodotti cartotecnici per qualità, e MIDIBAGS s.r.l., importante realtà in provincia di Padova, che produce borse regalo automatiche e manuali con finiture di pregio, sia per il mercato della cartoleria che personalizzate per piccole e grandi aziende clienti del mondo della moda”.
Il grande sviluppo raggiunto da Sadoch ha origine da nuove strategie commerciali e dall’applicazione di tecnologie avanzate che l’Azienda, a partire soprattutto dagli anni Novanta, ha introdotto nella sua produzione con un costante rinnovamento dei macchinari, soprattutto nei settori della stampa e dei processi di trasformazione.

Per i primi impossibile non citare la collaborazione con Walt Disney e Marvel.
“Abbiamo da sempre investito su articoli di grande impatto e quindi anche su molti personaggi di tendenza nel mondo del licensing”, fanno sapere dall’Azienda.
“La collaborazione con Disney, iniziata nel 1982, è quella però che reciprocamente ha dato più soddisfazioni. Quando abbiamo iniziato non esistevano sul mercato italiano articoli incarto a licenza e i risultati sono stati subito molto interessanti. Ormai collaboriamo con loro da 42 anni con indiscutibile successo grazie a un parco di personaggi unico al mondo e un livello di notorietà altissimo in tutti i target di riferimento. Per noi questo è un grande punto di forza perché significa poter offrire al mercato e al consumatore una gamma completa di carta, borse regalo, segna pacchi, inviti alle feste e biglietti d’auguri caratterizzati dalla magia dei personaggi Disney e l’energia dei Supereroi Marvel”.

Senza dimenticare, aggiungiamo noi, il marchio storico Rex Bravo, da oltre 100 anni il brand italiano di cartine e accessori da hand-rolling, sinonimo di qualità e affidabilità. Rex ha caratterizzato tutte le linee dell’azienda nate successivamente: dalla carta Rivesto, alla carta Regalo per arrivare alle Borse. “Nel 2022 è stato iscritto nel registro dei Marchi Nazionali di interesse storico e di questo ne siamo veramente orgogliosi”, spiegano. Un’impresa moderna ed efficiente dicevamo, con macchinari all’avanguardia dislocati in uno stabilimento di più di 35mila mq coperti, alimentato da energia elettrica proveniente da sei impianti fotovoltaici che rendono Sadoch autosufficiente da un punto di vista energetico.
“La grande attenzione per le problematiche ambientali ha necessariamente impattato sulla richiesta e sullo sviluppo di prodotti ecosostenibili anche nel nostro settore”.
La Collezione di carta regalo ecoCarta, prodotta con il 100% di carta riciclata rappresenta infatti un esempio di come l’ecosostenibilità ed il design si possano combinare con successo dando vita a prodotti belli, utili e rispettosi dell’ambiente. Anche nel mondo della produzione dei tovaglioli mono-velo, che interessano soprattutto il mondo del caffè, l’Azienda progredisce in una direzione ben precisa: dal 2021 infatti tutti i tovaglioli prodotti nello stabilimento, hanno il certificato “compostabile” secondo la normativa EN13432.
Attualmente con Sadoch collaborano circa 120 persone, tra dipendenti diretti, collaboratori ed agenti. Se aggiungiamo le altre aziende del gruppo, il totale sfiora le 200 persone che svolgono regolarmente corsi di formazione e vengono coinvolte negli obiettivi aziendali anche con incentivi economici, il tutto al netto di 110 anni di attività e di varie amministrazioni, a partire da quella asburgica, che si sono succedute negli anni nella
città giuliana.